Piovono soldi: quello che è successo a Milano ha dell’incredibile

Può sembrare una metafora, eppure non è così. Incredibile ma vero a Milano sono piovuti soldi: ma cosa è successo in realtà?

Nella situazione in cui ci troviamo, di estrema precarietà per via dell’inflazione, assistere ad un evento come quello che si è verificato qualche giorno fa a Milano, ha sollevato un popolo intero.

piovono soldi (foto crmag)
piovono soldi (foto crmag)

Si è assistito ad una vera pioggia di soldi e sono molti quelli che hanno creduto in un miracolo. Ma cosa è successo davvero a Milano, cosa ha fatto stupire così tanto la gente. Scopriamo la verità dietro questo avvenimento davvero curioso.

La pioggia di soldi che ha destato clamore a Milano

Cosa succederebbe se mentre si sta passeggiando per le vie della nostra città, alzassimo gli occhi al cielo e cadessero banconote? È quello che è successo a Milano. Molte sono state le persone che hanno pensato ad un miracolo, come una risposta a tutte le preghiere che sono state fatte in questo periodo, visto il momento di forte disagio economico.

Allo stesso tempo sono altrettanto numerosi coloro che hanno visto in tutto questo una farsa. E infatti si è trattato proprio di questo. Un’altra provocazione artistica per attaccare il sistema odierno. In realtà in questo periodo ci sono stati altri episodi simili, che hanno destato scalpore. In realtà si tratta di episodi che non hanno, di per sé, nessun obiettivo, se non quello di provocare e infastidire.

Pensiamo alle due donne che hanno rovesciato del pomodoro sul quadro di Van Gogh, I girasoli, il quale aveva fortunatamente il vetro protettivo.

Perché sono piovuti soldi?

Presso Piazza Affari a Milano sono piovute dal cielo banconote di 50 euro. Ma chi è stato? L’artefice di questa provocazione è stata la pittrice, scultrice, fotografa e regista  Marilù S.Manzini. I temi che ha voluto sottolineare sono quelli di attualità economica e civile, ed è proprio per questo che ha scelto come luogo proprio piazza Affari, di fronte alla Borsa di Milano

Lo scalpore si è avuto soprattutto perché le banconote erano imitate perfettamente, davvero identiche alle originali. Il suo scopo era appunto quello di impressionare la gente, e ci è riuscita! Il senso di questa messa in scena era proprio quello di mostrare quanto il denaro venga al primo posto nei pensieri delle persone. Tutti desiderano avere soldi in più, quando poi la situazione attuale non fa che sottolineare quanto siamo in difficoltà. I prezzi sono aumentati e gli stipendi restano i medesimi.

piovono soldi (foto canva)
piovono soldi (foto canva)
In questo modo l’artista, ha voluto dare una “lezione “ai milanesi. Cercando quindi di pensare meno al denaro e dare valore ad altri obiettivi e lo ha fatto in un modo anticonvenzionale. Dopo la mission assolutamente riuscita nella capitale della moda, ora tocca ad altre città altrettanto imponenti come New York, Londra, Parigi e Madrid.
Impostazioni privacy