Cristina e Benedetta Parodi, avete mai visto il fratello? Anche lui è famosissimo

Due donne assai famose, con due mariti altrettanto celebri. Ma evidentemente la popolarità è una questione di famiglia…

Due delle sorelle più famose del panorama giornalistico e televisivo italiano. Stiamo parlando di Cristina e Benedetta Parodi. Sapete che, in famiglia, non sono le uniche famose? E non ci riferiamo ai rispettivi mariti, il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, e il giornalista Fabio Caressa.

Cristina e Benedetta Parodi (web source) 13.10.2022 crmag
Cristina e Benedetta Parodi (web source)

Cristina Parodi è attiva in televisione dagli anni ’80, ha acquisito popolarità grazie alla conduzione di trasmissioni come Verissimo, La vita in diretta e Domenica in. Ha inoltre condotto per molto tempo il TG5, conducendone peraltro la primissima edizione. Il 1º ottobre 1995 a Carpeneto (AL) si è sposata con Giorgio Gori (allora direttore di Canale 5), con il quale vive nella città di cui questi è sindaco, Bergamo, insieme ai tre figli.

La sorella Benedetta Parodi, invece, è conosciuta principalmente grazie alla conduzione di trasmissioni incentrate sulla cucina tra cui “I menu di Benedetta” e “Bake Off Italia”, ha ottenuto un buon successo anche come autrice di libri incentrati sulla medesima tematica.

Dall’11 luglio 1999 è sposata con il giornalista di Sky Sport Fabio Caressa, già telecronista per TELE+, con il quale ha avuto tre figli: Matilde, nata il 5 settembre 2002, Eleonora, nata il 20 ottobre 2004, e Diego, nato il 21 luglio 2009. Lui, ovviamente, famosissimo tra gli appassionati di calcio. Ma in famiglia c’è qualcun altro famoso. Non sapete chi è?

Il fratello famoso delle sorelle Parodi

No, non ci riferiamo né a Giorgio Gori, né a Fabio Caressa. Cristina e Benedetta Parodi, infatti, hanno un fratello. E anche lui è piuttosto famoso: Roberto Parodi è infatti giornalista, scrittore e conduttore televisivo.

Roberto Parodi, infatti, è specializzato in libri di viaggio, essendo anche un appassionato motociclista. Nella sua carriera di motociclista “overland” ha compiuto molti viaggi e raid tipicamente con vecchie motociclette BMW d’epoca o con una vecchia Harley-Davidson Road King 1340cc.

Non viaggi banali, né per quanto concerne le destinazioni, né per quanto riguarda i significati. Nel 2007 raggiunge per la prima volta Dakar da Milano, attraversando Marocco, Sahara Occidentale, Mauritania e Senegal. Ma, ancor prima, attraversa Albania e Bosnia raggiungendo l’enclave musulmana di Srebrenica, 10 anni dopo il massacro operato dai Serbo-Bosniaci di Mladic e Karadzic. Da dicembre 2012 al 2017, conduce Born To Ride su Italia 2, Mediaset, un programma di viaggi e passione motociclistica (la prima edizione, nel 2012, era chiamata Rider’s Cafè).

Roberto Parodi (web source) 13.10.2022 crmag
Roberto Parodi (web source)

Nel 2019 ha condotto Diario della Motocicletta, su Rai 2. Da marzo 2018 a giugno 2020 è stato Direttore responsabile del mensile Riders Magazine. Ma sono diverse le sue pubblicazioni, sia per quanto concerne importanti quotidiani sportivi, ma anche libri veri e propri. Dai saggi ai romanzi.

Impostazioni privacy