Doccia: se la fate troppo spesso state sbagliando | Quello che accade al corpo è incredibile

Fare la doccia può essere davvero rigenerante, specialmente dopo una giornata particolarmente faticosa. Attenzione però a questo inconveniente a cui molti possono andare incontro.

Molti di noi hanno una vita particolarmente frenetica tra lavoro e famiglia, che lascia davvero poco tempo libero. Inevitabilmente, non si può che arrivare a sera stanchissimi e desiderosi di ritagliarsi qualche momento per sé, magari prima di mettersi in relax sul divano davanti alla Tv. Se ci si desidera ritemprare la doccia è fondamentale, anche perché consente di ritagliarsi e mettersi alle spallele fatiche della giornata.

Attenzione se fate troppe docce (crmag.it)
Attenzione se fate troppe docce (crmag.it)

Fare una doccia a volte è quello che ci vuole

Al termine di una giornata lavorativa faticosa e stressante non si può non vedere l’ora di varcare le mura di casa e di potersi rilassare. Questo per molti è possibile dopo essersi fatti una bella doccia, che permette di rigenerarsi e mettersi alle spalle almeno per qualche ora le preoccupazioni.

Se si vogliono avere benefici tangibili si dovrebbe provare a giocare con la temperatura. Cosa significa? Si dovrebbe infatti alternare acqua calda e fredda, in modo tale da percepire gli aspetti positivi di entrambi. L’acqua fredda, infatti, facilita la circolazione sanguigna, aiuta a prevenire la sensazione di pesantezza e dolore alle gambe e regala energia, mentre quella calda dilata i vasi sanguigni e rilassa i muscoli.

Questo modo di agire può rivelarsi un toccasana soprattutto al termine di un allenamento. Chi teme gli effetti che possono generarsi da un eventuale colpo d’aria dovrebbe preferire la doccia con acqua calda, che ha il vantaggio di non essere particolarmente dannosa per la pelle.

Un imprevisto non sempre piacevole

I più attenti che non possono rinunciare a fare almeno una doccia al giorno avranno certamente notato un inconveniente che si può verificare molto spesso al termine. Una volta usciti, infatti, soprattutto le donne potrebbero avvertire prurito e pelle che tira, sensazione decisamente poco piacevole.

Molti ritengono questo come una conseguenza quasi inevitabile, ma in realtà non è così. E’ infatti possibile fare qualcosa per ridurre almeno parzialmente questo effetto. Lily Talakoub, celebre dermatologa che dà tempo dà consigli di ogni tipo su TikTok, ha provato a dare qualche raccomandazione a chi giù da qualche tempo sta vivendo in prima persona questo problema.

Fortunatamente non si tratta di niente di irrimediabile, ma che può essere risolta utilizzando una maschera prima della doccia. Questa consente di creare una sorta di barriera a supporto dei lipidi, come se ci fosse una sorta di strato protettivo tra l’acqua e la pelle. Si evita inoltre un’eccessiva perdita d’acqua che mantiene la pelle elastica e liscia.

doccia post
Donna dopo la doccia – Foto | Canva

Per chi ha la pelle secca sarebbe bene preferire una maschera contenente pantenolo e acido ialuronico, che garantiscono idratazione. In caso, invece, di irritazioni si dovrebbe puntare su un prodotto contenente cetriolo, che permette di ridurre il rossore.

Una volta concluso tutto, resterà comunque fondamentale non dimenticare di applicare uno strato di crema idratante su tutto il corpo.

Impostazioni privacy