Biglietti aerei, addio voli low cost | Ecco quanto aumenteranno nel 2023

Con la crisi, le compagnie aeree intendono ora rivalersi del drammatico periodo nel 2023. Anche con rincari

Aumenta tutto. Aumenta il prezzo dei carburanti. Aumentano i costi dei beni di prima necessità. Aumentano, soprattutto, gli importi delle bollette di gas e luce. Perché, allora, non dovrebbero aumentare anche i biglietti aerei? Il 2023 ormai alle porte sarà davvero drammatico per chi ama viaggiare. O per chi deve farlo per lavoro.

L'ereo diventerà un lusso - Crmag.it
L’ereo diventerà un lusso – Crmag.it

Se avete in programma di effettuare una vacanza, anche nella prossima primavera, il consiglio è quello di tentare di trovare qualche volo conveniente oggi. Anche se l’anticipo è siderale e, quindi, i rischi di imprevisti aumentano. Se pensate di poter effettuare viaggi a basso costo, nel 2023, prenotando a ridosso delle date prescelte, beh, tanti auguri!

Il rischio (quasi la certezza) è di essere costretti a subire dei salassi. O, in alternativa, a non partire. Questo perché un po’ tutte le compagnie stanno aumentando e, soprattutto, aumenteranno i costi dei propri biglietti aerei. Scordatevi, allora, i viaggi a buon mercato. Anche le compagnie cosiddette “low cost”, ormai non sono affatto low cost. Sappiamo bene che il prezzo del biglietto è assolutamente poco reale, dato che poi vi sono una serie di costi da aggiungere. A cominciare dai bagagli.

Ma la situazione, nel 2023, potrebbe ulteriormente peggiorare. Le compagnie aeree – tutte – devono infatti ripianare le perdite. Secondo la Interational Air Transport Association, ammontano a 186,7 miliardi di dollari le perdite tra il 2020 e il 2022, 11,3 dollari a viaggiatore. Quasi 7 miliardi solo quest’anno che ormai volge al termine. E, allora, ecco i rincari.

Gli aumenti del 2023

Ovviamente, su questi numeri pesa molto il drammatico periodo pandemico vissuto a partire dai primi mesi del 2020, allorquando era anche impossibile uscire di casa. Figuriamoci viaggiare in aereo. Ma le compagnie aeree intendono ora rivalersi di quel drammatico periodo nel 2023. Anche con rincari.

E le stime degli analisti sembrano confermare tutto ciò.  In totale i ricavi previsti ammontano a 779 miliardi di dollari, contro i 727 miliardi dell’ultimo anno. Questo anche grazie ai costi dei biglietti che sono già aumentati e che aumenteranno. A pesare, soprattutto i costi dell’energia. E, ovviamente, quello del carburante. Fin quando i rincari non si placheranno, anche volare low cost sarà impossibile. Ma si potrà volare. Dove? A trainare il mercato sarà soprattutto il Nord America, ma anche l’Europa si difende molto bene. Dovrebbe, invece, proseguire il crollo dell’Asia.

Aumenta anche il costo dei biglietti aerei (Ansa) 7.12.2022 crmag
Aumenta anche il costo dei biglietti aerei (Ansa)

In tutto ciò, infatti, a sparigliare stime e previsioni, potrebbero arrivare nuove ondate pandemiche e la guerra. Non a caso, le aree dove il comparto aereo continuerà a perdere sono proprio quelle dove ricadono Ucraina e Russia e luoghi come la Cina, dove ancora le misure restrittive per il Covid-19 sono assai stringenti.

Impostazioni privacy