Vite al Limite, il caso della donna arrivata a 300 Kg ha lasciato tutti col fiato sospeso | Ecco come è oggi

I fan del programma Vite al limite sicuramente ricorderanno la storia di una dei protagonisti, Kenae Dolphus, che era addirittura arrivata a pesare 300 kg. Oggi, dopo l’intervento del  Dottor Nowzaradan, è quasi irriconoscibile.

Si tratta di uno dei programmi più celebri del canale Real time che tratta la vita di persone affette da obesità gravissima. I protagonisti arrivano a pesare centinaia di chili e ovviamente in questo modo condizionano la loro vita di tutti giorni che non si può svolgere in maniera naturale.

Kenae Dolphus, la donna arrivata a pesare 300 Kg (fonte web)
Kenae Dolphus, la donna arrivata a pesare 300 Kg (fonte web)

Kenae Dolphus, in poco tempo arrivata a pesare 300Kg

In particolare la storia di Kenae Dolphus è molto particolare ed ha appassionato tutto il pubblico da casa. La donna ha raccontato di aver iniziato a prendere peso fin da bambina, ma a seguito di un evento straziante e cioè la perdita di sua mamma, la situazione è iniziata a peggiorare drasticamente ed in modo repentino.

La ragazza ha riversato tutto il suo dolore nel cibo ed è per questo che in poco tempo è arrivata ad una situazione fisica drammatica. Nonostante tutti i suoi parenti ed amici l’avessero messa in guardia riguardo ai rischi che stava correndo a causa di quel eccessivo aumento di peso, lei non riusciva a rinunciare ad ingurgitare quantità di cibo sconvolgenti.

Ecco perché, dopo numerosi tentativi, si è rivolta al Dottor Nowzaradan per provare ad intraprendere un percorso che l’avrebbe portata a potersi sottoporre all’intervento di bypass gastrico. Il dottore, però, le aveva intimato di perdere almeno 45 kg per poter affrontare l’intervento chirurgico che, altrimenti, sarebbe stato pericolosissimo. Il suo percorso non è stato semplice e, durante il trattamento, non sempre è riuscita a seguire il regime alimentare proposto dal medico.

Kenae Dolphus oggi è irriconoscibile

Ma dopo la messa in onda dell’episodio, Kenae Dolphus non aveva ancora raggiunto l’obiettivo prefissato per poter affrontare l’intervento. Nonostante questo, dopo un anno, la donna ha dichiarato, anche attraverso i suoi seguitissimi canali social, di aver perso addirittura 60 kg e di sentirsi decisamente meglio.

Kenae Dolphus, ecco come sta oggi (fonte web)
Kenae Dolphus, ecco come sta oggi (fonte web)

Oggi è dimagrita tantissimo anche se non ha ancora raggiunto il suo obiettivo. L’impegno rimane costante, ma l’impresa è molto complessa. Le sue dichiarazioni lasciano intendere l’enorme sofferenza che c’è dietro questa storia: “non si può essere sovrappeso ed essere felice per ciò che il peso comporta nella tua vita e per le persone accanto a te. Devo dimagrire per vivere”. Il pubblico si augura che presto la donna possa raggiungere il suo obiettivo e riprendere in mano la sua vita per troppo tempo abbandonata.

Impostazioni privacy